Archivio: Chiamadomenica

Perché io non abbia più sete – III domenica di Quaresima – Anno A

III Quaresima - Anno A

Disse la donna a Gesù: «Signore, dammi quest’acqua, perché io non abbia più sete e non continui a venire qui ad attingere acqua». (Gv 4,15) È talvolta scomodo dialogare con una persona che sta soffrendo: sia essa su un letto ammalata, presa da una pesante malattia… oppure sofferente per qualche altro motivo… tipo difficoltà di … +LEGGI TUTTOPerché io non abbia più sete – III domenica di Quaresima – Anno A »

Alzatevi e non temete – II domenica di Quaresima – Anno A

II Quaresima - Anno A

Gesù si avvicinò, li toccò e disse: «Alzatevi e non temete». (Mt 17,7) Il cammino quotidiano presenta per tutti momenti sereni o gioiosi e altri impegnativi o difficili, dinanzi ai quali viene la tentazione di mollare, di cambiare strada. In questa domenica il Signore ci dona un’esperienza che viene a rinnovare le motivazioni per continuare … +LEGGI TUTTOAlzatevi e non temete – II domenica di Quaresima – Anno A »

Servire e servire il Signore – VII domenica T.O (Anno A)

VII TO Anno A

“Potete servire Dio”. (Mt 6,24) Servire e servire il Signore: ecco cosa significa quell’amore che già domenica scorsa Gesù ci ha chiamato a vivere; ecco la maturità umana e spirituale che possiamo esprimere. Servire non ha niente a che vedere col mettere sotto i piedi la propria dignità, piuttosto significa valorizzarla al meglio: noi realizziamo … +LEGGI TUTTOServire e servire il Signore – VII domenica T.O (Anno A) »

“Io vi dico: amate” – VI domenica T.O (Anno A)

Vi domenica TO - Anno A

«Io vi dico: amate». (Mt 5,44) Quand’è che una persona è davvero matura, adulta? È una questione di età, di competenze raggiunte o non è piuttosto la scoperta dell’amore e la capacità di realizzare, seppure nei limiti, questa risorsa? “Siamo fatti per amare” cantava due anni fa Nek ed è proprio questa la verità più … +LEGGI TUTTO“Io vi dico: amate” – VI domenica T.O (Anno A) »

Sarà considerato grande – V domenica T.O. anno A

VI TO anno A

“Chi invece li osserverà e li insegnerà, sarà considerato grande nel regno dei cieli”. (Mt 5,19) Dio ama il presente, la nostra storia concreta, ma ama anche il futuro: egli è il futuro che verrà per tutti e per ciascuno; benedice il nostro domani, ossia la nostra vita, sostenendola, incoraggiandola, promuovendola. Possiamo leggere anche così … +LEGGI TUTTOSarà considerato grande – V domenica T.O. anno A »

Rallegratevi! – IV domenica T.O. (Anno A)

IV TO Anno A

Rallegratevi! (Mt 5,12) C’è un intreccio molto bello e coinvolgente tra le letture di questa domenica: la stupenda pagina delle beatitudini, presa dal Vangelo secondo Matteo (cf. Mt 5,1-15), è preparata dalle parole del profeta Sofonia e quelle scritte da Paolo ai cristiani di Corinto ci chiedono di ascoltarle come rivolte a noi: “Considerate la … +LEGGI TUTTORallegratevi! – IV domenica T.O. (Anno A) »

Sacrificio e offerta non gradisci – II domenica T.O (Anno A)

II TO - Anno A

Sacrificio e offerta non gradisci, non hai chiesto olocausto e vittima per la colpa. Allora ho detto: “Ecco, io vengo”. (Sl 40, 7-8) Sacrificio e offerta erano i doni preziosi che venivano portati al Tempio, erano le preghiere più alte dell’ebreo osservante… che salito a Gerusalemme portava agnelli, colombe, denaro,… segni del suo amore e … +LEGGI TUTTOSacrificio e offerta non gradisci – II domenica T.O (Anno A) »