AfFondo a… Veggiano e Santa Maria

Durante i mesi di ottobre e novembre 2018, le nostre parrocchie di Veggiano e Santa Maria hanno avuto l’occasione di avere due serate di incontri promossi dal progetto “Affondo” sulla pastorale vocazionale e l’animazione di tutte le Celebrazioni Eucaristiche di una domenica.

La prima serata sono stati coinvolti i membri dei Consigli pastorali, mentre il secondo incontro era rivolto alla comunità educante, ossia ai catechisti, agli accompagnatori dell’iniziazione cristiana e agli animatori dell’Azione Cattolica. Con tutti si è riflettuto sulla dimensione “vocazionale” della vita, nonché cercato di individuare delle modalità concrete, ciascuno per il proprio compito, al fine di promuovere la cultura vocazionale nelle nostre Parrocchie.

Molte sono le parole che possono mettere in evidenza le motivazioni per le quali un cristiano accoglie la chiamata da parte di Dio e si mette in discussione: paura, timore, fiducia, amore, progetto, chiamata, risposta… e tutte possono interpretare la nostra vocazione. Con i catechisti e gli animatori si è lavorato assieme per trovare un modo per sperimentare la nostra vocazione in maniera concreta, anche mettendoci a servizio della nostra comunità, qualsiasi sia l’età.

È stata un’esperienza che ha aperto la nostra mente e il nostro cuore alla questa dimensione talvolta data per scontata o solo per alcuni, l’occasione per rinnovare il nostro “Sì” a quella Parola che Dio ha scritto dentro di noi e per noi, ma anche imparare ad osare l’annuncio vocazionale nei confronti dei ragazzi ed ei giovani delle nostre Parrocchie.

Oltre a questi incontri, la proposta ha previsto anche l’installazione di una mostra attraverso la quale, i singoli e alcuni gruppi, hanno potuto sperimentare coi cinque sensi la chiamata del Signore.

Ringraziamo il parroco e l’equipe vocazionale diocesana che ci hanno dato questa opportunità.