A due a due – Un nuovo anno di proposte vocazionali

In questi mesi stiamo imparando ancora una volta che “siamo tutti sulla stessa barca” e “nessuno si salva da solo” (Francesco, 27 marzo 2020). Sulla scia di questa riscoperta si inserisce anche il tema vocazionale del nuovo anno pastorale.

A due a due”, affermazione tratta dall’Esortazione di papa Francesco sulla santità nel mondo contemporaneo – Gaudete et exultate 141 – ci chiede di riconoscere che non si vive neppure la santità da soli.

Il seme della santità ricevuto nel battesimo per crescere e maturare ha bisogno della comunità cristiana e dell’incontro con altre vocazioni: solo nella relazione e reciprocità sperimentiamo la presenza di Dio e può maturare in noi e tra di noi la gioia di diventare sempre più a immagine di Cristo.

Con queste convinzioni entriamo nel nuovo anno pastorale e nel mese di settembre, tradizionalmente dedicato al Seminario diocesano.

 

don Silvano Trincanato